La passione prima di tutto

Aroma Italia

Passione per la cucina

In quasi tutte le lingue, AROMA ha la stessa grafia, lo stesso suono e lo stesso significato.

Una parola universale per definire quell’alchimia di odori e sapori che si schiude in bocca e che porta lontano, evocando memorie e affetti, soddisfacendo aspettative e creando nuove percezioni. 

L’aroma fa di un cibo qualcosa di indimenticabile, per questo cucinare un piatto - un buon piatto - è un gesto complesso che contiene in sé non solo ingredienti nelle giuste dosi e metodi corretti da seguire, ma una dottrina più ampia che affonda le proprie radici nella storia sociale ed economica e nella sensibilità culturale di un territorio.
Con il progetto AROMA ITALIA vogliamo andare oltre il concetto di “scuola di cucina” e trasmettervi, attraverso il cibo e la sua manipolazione, l’emozione di sentirsi parte di una sapere secolare. Di più: trasmettervi la nostra PASSIONE.

chi siamo

Gabriella, Cristina e gli insegnanti

Cristina Blasi e Gabriella Mari si incontrano sui banchi di scuola. È il 1983, e la scuola è quella di Arte Culinaria Cordon Bleu di Roma. 
Cristina è figlia d'arte: la sua famiglia era proprietaria di una storica pizzeria a Pomarance e la cucina, nei suoi odori, gesti, tempi, narrazioni, la incanta fin da bambina.
Gabriella era decisa a intraprendere studi di fisica quando - a 16 anni  - si innamora del cibo.  Un colpo di fulmine che segnerà tutto il suo futuro.
A portarle a Roma, poco più che ventenni, è il desiderio di affinare le tecniche e studiare il complesso sistema di fattori antropici, culturali, storici e scientifici contenuto nella più trasversale e universale fra le attività umane.
Hanno caratteri e esperienze diverse, ma entrambe la stessa passione per quel "far da mangiare" quotidiano che  intuiscono essere un gesto potente. 

A Firenze tornano con un bagaglio ricchissimo di conoscenza, impreziosito dall'inizio di un'amicizia di anno in anno sempre più salda.
Il passo successivo del percorso iniziato nella Capitale è la decisione di aprire insieme la prima scuola professionale privata di cucina di Firenze.
Nel 1985 nasce la Scuola di Arte Culinaria CORDON BLEU, una realtà imprenditoriale di successo che si arricchisce di un ulteriore capitolo quando, nel 2015, Cristina e Gabriella decidono di affiancare ai percorsi professionali un progetto dedicato alla narrazione della cucina.
È la volta di AROMA ITALIA, dove l'insegnamento delle basi e delle ricette della cucina tipica è caratterizzato da una esperienza altamente immersiva e  coinvolgente per esplorare il territorio e le sue peculiarità.

insegnanti_aroma_italia-(1).jpg


Un team di insegnanti preparati e disponibili al servizio di AROMA ITALIA

La capacità del cuoco in cucina è proprio quella di colui che sa come trasformare gli ingredienti in racconti. E con orgoglio ci piace definire narratori gli chef che compongono il nostro team: Andrea Bianchini, pluripremiato maestro cioccolatiere; Barbara Zattoni, con i suoi 35 anni di esperienza, l'eccellenza della cucina regionale fatta persona; Emilia Onesti, depositaria di saperi antichi con una formazione internazionale;  Serena Guidobaldi, voce narrante del cibo, dei suoi protagonisti, luoghi e  storie; Tommaso Bartoloni, divertente e divertito maestro per chi vuole rompere il ghiaccio in cucina; Giovanni Tamburini, custode dei segreti della pasticceria tradizionale italiana..e altri cuochi ambasciatori della cucina contemporanea.
Sono loro i professionisti di Aroma Italia che, come Cristina e Gabriella, hanno legato la propria vita alla cucina spinti prima di tutto dalla passione, e che oggi sono pronti a mettere a disposizione dei nostri ospiti il loro bagaglio di conoscenze trasmettendo con accuratezza, giocosità e entusiasmo le tante forme, metodi e anime dell'arte culinaria.

sede di firenze

La scuola di Arte Culinaria Cordon Bleu

La prima sede fu quella di Via di Mezzo poi, nel 2014, un passaggio importante: il trasferimento nelle prestigiose stanze rinascimentali di palazzo Ximenes Da Sangallo. Un cambio importante per celebrare i 30 anni di attività di una scuola fondata nel 1985 e che si è attestata come la più importante realtà formativa della Toscana nell’ambito dell’arte culinaria. Oggi, una superficie di 450 mq accoglie i corsi professionali per chef, i corsi triennali dell’Accademico e i corsi amatoriali per curiosi e amanti della cucina che desiderano affinare e approfondire le proprie capacità. Lezioni singole o di più giornate, focalizzate su argomenti specifici (dal pesce alla panificazione ai piatti per le Feste) nelle quali lavorare insieme ai nostri chef altamente qualificati e con attrezzature professionali, apprendendo le basi, i trucchi e i segreti necessari per una buona esecuzione delle ricette della tradizione italiana e della cucina internazionale.

SEDE DI Badia a Passignano
 

Sulla collina della Badia a Passignano, in un paesaggio da cartolina, sono i muretti a secco, i cipressi, gli uliveti e le vigne a fare da cornice al Ristoro L’Antica Scuderia. In questo locale - un tempo adibito al riposo dei cavalli e oggi uno dei ristoranti migliori all’ombra dell’antico monastero - Maria Abbarchini e Stefano Puliti hanno deciso di raccontare il territorio oltre che con piatti di altissimo livello, anche attraverso i suoi aromi, i suoi colori e i suoi ritmi. E alla Scuderia, una vista mozzafiato su uno dei più bei panorami del Chianti fa da sfondo ai corsi di cucina condotti in collaborazione con la Scuola d’Arte Culinaria Cordon Bleu e il team di Aroma Italia. Insieme a un equipe di  collaboratori esperti e a seconda della stagione, vengono proposte lezioni di cucina italina e toscana e esperienze legate al miele, al tartufo e al foraging, che diventano percorsi di conoscenza grazie ai quali immergersi nella natura circostante e nella cultura dei piatti che ne derivano. Un ambiente elegante e professionale, una atmosfera magica e la competenza di chi da più di trent’anni ama questo lavoro, per una esperienza hands-on autentica e coinvolgente.

partner